I nostri Comuni

Morrovalle

Morrovalle

Centro collinare, fondato probabilmente nel Medioevo in un territorio popolato fin dalla remota antichità. L’economia principale è il comparto delle calzature. L’abitato, circondato da morbidi rilievi collinari rivestiti da filari di vite e da prati adibiti al pascolo, sorge sulla cima di un poggio, da cui domina la fertile valle del fiume Chienti.

L´audioguida

La visita

Visitare Morrovalle significa respirare l’atmosfera della storia e di una modernità legata ai ritmi antichi della tradizione. Il cuore del borgo, che mantiene un impianto tipicamente medievale, è la sua piazza, sobria ed elegante. Le fanno da cornice edifici di notevole interesse architettonico tra cui spicca Palazzo Lazzarini, sorto sulle rovine dell’antica rocca del XII sec. e impreziosito da un portale in stile neogotico. Al suo interno è ospitato il Museo pinacoteca. Immancabile una visita al curioso Museo internazionale del Presepio. Poco fuori dal centro storico, sorgono la chiesa dei Passionisti e l’ex chiesa di San Francesco, nella quale avvenne il miracolo eucaristico nel 1560. La genuinità dei prodotti gastronomici si incontra con una produzione vinicola di prestigio, tanto che Morrovalle è inserita nel circuito nazionale “Città del vino”. I numerosi spacci aziendali e outlet offrono prodotti di qualità che testimoniano l’arte del fare di una terra operosa.

Da non perdere

Palazzo Lazzarini ed il Museo Pinacoteca

Per approfondimenti vai alla sezione turismo del sito del comune di Morrovalle.

Top