Enogastronomia

Zeppole di carnevale marchigiane

Zeppole di carnevale marchigiane

Le zeppole di carnevale marchigiane si presentano dal sapore delicato, sono leggere e soffici: davvero irresistibili e ti portano a mangiarne una dopo l’altra. E’ una ricetta che richiede un pò di tempo per la realizzazione ma al contempo molto semplice da preparare.

Ingredienti

  • 250 g patate
  • 60 g zucchero
  • 20 g olio di semi di girasole
  • 4g lievito di birra disidratato
  • 95 g latte a temperatura ambiente
  • 2 uova medie
  • 320 g farina 0
  • estratto di vaniglia
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 l olio di semi di arachide per friggere
  • zucchero semolato per guarnire

Procedimento

Lessate in abbondate acqua fredda, le patate integre con le bucce per circa 20 minuti. Le patate dovranno essere morbide se infilzate con una forchetta.

Cercate di adoperare patate della stessa grandezza, in modo che i tempi di cottura coincidano.

Lasciate raffreddare le patate e successivamente schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate. Adagiatele all’interno di una ciotola capiente.

Aggiungete il resto degli ingredienti ed impastate fino ad ottenere un bell’impasto liscio ed omogeneo.

Fate lievitare l’impasto per circa 4 ore all’interno della ciotola coperta da pellicola alimentare. Fate attenzione a tenere il contenitore lontano da correnti d’aria, l’interno del forno è un luogo perfetto.

Trascorsa la lievitazione infariniamo il tavolo e lavoriamo ancora per qualche minuto. Prendiamo un pezzo d’impasto e ricaviamo dei filoncini da richiudere su se stessi per creare una ciambella.
Fate lievitare le zeppole per almeno 1 ora e 30 minuti.

Friggete le zeppole tre o quattro alla volta in abbondante olio di semi d’arachide ad una temperatura di 180°C. Rigirate le zeppole durante la cottura, considerando circa un minuto a lato, per ottenere una cottura uniforme. Quando le zeppole sono dorate lasciatele asciugare sopra un foglio di carta assorbente.

Rigirate le zeppole sullo zucchero semolato.

Top